Perchè i Draghi?

Che cos’è un drago se non un modo per sfogare la propria fantasia con qualcosa di estremamente liberatorio? Esistono forse i draghi? Pare di no ( così dicono )…qualcuno ha mai fissato in maniera univoca colori-forme e natura dei draghi? proprio no! Ogni drago è verosimile…ogni drago è perfetto, nessun drago è inopportuno!

Creature che non sono mai esistite ( per quanto se ne sa :P) ma che da sempre popolano in maniera epica le nostre vite oltre la realtà. Creature violente e sanguinarie, avide di tesori e gelosi dei loro preziosi ( di cui non se ne fanno davvero nulla, come insegna Tolkien ). Rettili mostruosi privi di ragione o creature dalla saggezza millenaria, dalle dimensioni da microscopiche a colossali, malvage, buone, neutrali? Tutti questi sono draghi, e anche di più…spiriti che popolano numerosi miti e leggende, in ogni parte del mondo. Tutti amano i draghi, perchè ciascuno ha il suo drago ideale.

Realizzare i draghi è catartico…cominci con una idea, ma aggiungi particolari, scaglie, forme, a seconda di ciò che senti in quel momento, e tutti sono diversi, tutti, per quanto puoi sforzarti, rimangono pezzi unici.

Questa è il mio piccolo zoo draghesco…se vi sforzate riuscirete a capire esattamente cosa provavo mentre realizzavo ognuno di questi draghi, persino di che umore ero! Questa è la vera potenza dei draghi!

Immagine

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Annunci